image

PLAY 4 KIDS Scuola Sport [ 8-11 anni ]

MINI-CALCIO / MINI-BASKET / MINI-VOLLEY / MINI-ATLETICA (corse, salti, lanci) /

Nella seconda fascia d'età, il raggiungimento di congruenti livelli di autonomia, è legato alla ricchezza delle esperienze educative vissute e all’ insieme delle capacità coordinative acquisite. Per un concreto ed armonico sviluppo psicomotorio, il bambino necessita di esperienze sportive molteplici e polivalenti. Esercitazioni multilaterali e razionalmente strutturate possono permettere una crescita fisica e mentale il più possibile generale e completa, aumentando il bagaglio delle conoscenze motorie e cognitive.

L’attività motoria nei bambini, favorisce un corretto sviluppo fisico e psicosociale: praticare attività ludico-motoria, è la condizione necessaria affinchè il bambino abbia la possibilità di sviluppare la consapevolezza del proprio corpo, l’integrazione e la partecipazione con il gruppo e l’ ambiente, con l’obiettivo finale di far acquisire la propria identità motoria.

image

ATTIVITÀ LUDICO MOTORIE (bambini dai 2 ai 5 anni)

BABY PARKING (2-3 ANNI)

In questa fascia di età, l’attività motoria è caratterizzata principalmente dal gioco e dal movimento creativo.
Il bambino, aumenta la propria sfera cognitiva, soprattutto in risposta a stimoli sensoriali e percettivi sempre nuovi.

image

ATTIVITÀ MOTORIA IN ETA’ PRESCOLARE (3-5 ANNI)

Riteniamo importante, al fine di valorizzare e potenziare l’educazione motoria già nel periodo infantile, creare progetti educativi con una logica curricolare: assegnando ad ogni età conquiste educative-motorie differenziate, così come differenziata è la struttura mentale del bambino che le elabora. Gli obiettivi del nostro programma:

  • · Presa di coscienza del corpo
  • · Esplorare l’ambiente e gli attrezzi
  • · Acquisire e distinguere con padronanza gli schemi motori di base
  • · Sviluppo delle capacità senso-percettive: visive, tattile, uditive, cine-stesiche

image

AVVIAMENTO ALLO SPORT (bambini dai 2 agli 11 anni)

GIOCO SPORT (5-7 ANNI)

Si farà riferimento a tutta la vasta gamma di giochi motori, frutto della spontanea e naturale motricità dei bmbini, utilizzando giochi simbolici, d'imitazione, di immaginazione, ecc. Costituisce uno degli aspetti più rilevanti all’interno dell’attività motoria le cui finalità sono in stretta relazione con le finalità educative della scuola primaria. Compito dell'istruttore sarà quello di programmare e suggerire i giochi più idonei al raggiungimento delle regole e degli obbiettivi prefissati.
Il Gioco Sport essendo un’attività motoria completa, aiuta soprattutto a migliorare e consolidare gli schemi motori di base e sviluppare le capacità coordinative.

image